Tasso di disoccupazione in UE

Nel 2021, quando le misure per controllare la pandemia di Covid 19 sono rimaste in vigore in tutta ‎‎l'UE‎‎, il tasso di disoccupazione delle persone di età compresa tra i 15 e i 74 anni ha continuato a variare notevolmente tra le regioni ‎‎NUTS‎‎ 2 UE. 

Il tasso di disoccupazione più basso è stato registrato nella regione polacca di Varsavia Capitale e nella regione ungherese del Transdanubio centrale (entrambe del 2,1%), seguite dalla regione polacca Wielkopolskie, dalla regione ungherese del Transdanubio occidentale e dalla regione ceca della Moravia centrale (tutte e tre al 2,2%), nonché dalla regione ceca di Praga e dalla regione polacca della Pomerania (entrambe del 2,3%). Le regioni ceche di Sud-Ovest, Sud-Est e Nord-Est (tutte e tre 2,4%) sono state anche tra le prime 10 regioni con i tassi di disoccupazione più bassi.‎

‎Al contrario i tassi di disoccupazione più elevati sono stati registrati nelle regioni spagnole di Ceuta (26,6%), Isole Canarie (23,2%) e Andalusia (21,7%), seguite dalla Macedonia occidentale in Grecia (19,8%) e da altre due regioni spagnole: Melilla (19,8%) ed Estremadura (19,5%). Le restanti prime 10 regioni con la più alta disoccupazione sono state la Campania (19,3%) e la Sicilia (18,7%) in Italia, nonché l'Egeo meridionale (18,8%) e la Macedonia orientale, la Tracia (18,5%) in Grecia. ‎

In Italia nel 2021 il tasso di disoccupazione era pari al 9,5%, in aumento rispetto al 2020 (9,2%): tra le regioni con i tassi maggiori troviamo la Campania (19,3%), Sicilia (18,7%) e Calabria (18,0%), quelle con i tassi più bassi troviamo le province autonome di Bolzano e Trento (rispettivamente 3,8% e 4,8%) e il Veneto (5,3%).

Per l'Abruzzo il tasso di disoccupazione nel 2021 era pari al 9,3%, stabile rispetto al 2020 e in diminuzione rispetto al 2019 (11,2%).

Per approfondimenti consultare l'allegato Eurostat.

Lunedì 02 Maggio 2022
Modificato
Lunedì 02 Maggio 2022



Altre Notizie

18/10/2022
Disoccupazione in Abruzzo - 2021

Eurostat pubblica i dati regionali relativi alla disoccupazione in UE, sia quella giovanile (15-29 anni) che quella generale (15-74 anni).

Leggi tutto
17/08/2022
Benessere equo sostenibile BES 2021 - 3

"Statistica in pillole" - n° 08 Agosto 2022 -

 

Avviato dieci anni fa, il Rapporto sul benessere equo e…

Leggi tutto
08/07/2022
Durata della vita lavorativa in UE

Nel 2021 la durata media prevista della vita lavorativa per i giovani di 15 anni ‎‎in UE era di‎‎ 36,0 anni. Dal 2001 la durata media prevista…

Leggi tutto