Shopping online in UE

Lo shopping online continua a crescere ‎‎in UE‎‎. Lo shopping tradizionale è stato influenzato dalle restrizioni COVID-19 e dai cambiamenti nelle abitudini e nelle preferenze che hanno avuto conseguenze ‎‎sullo shopping online‎‎.‎

‎Nei 12 mesi precedenti l'indagine del 2021, il 90% delle persone di età compresa tra i 16 e i 74 anni in UE ha utilizzato Internet, il 74% dei quali ha acquistato o ordinato beni o servizi per uso privato. Lo shopping online è aumentato di 1 ‎‎punto percentuale‎‎ (pp) rispetto al 2020 (73% degli utenti di Internet) e di 11 pp rispetto al 2016 (63%).‎

‎Le quote più elevate di utenti di Internet che hanno acquistato o ordinato beni o servizi su Internet nei 12 mesi precedenti l'indagine sono state registrate nei Paesi Bassi (94%), in Danimarca (92%) e in Svezia (89%). Al contrario in Romania (44%) e Bulgaria (42%)‎ meno del 50% ha fatto acquisti online.

In Italia nel 2020 (dati 2021 non disponibili) il 54% degli utenti di Internet ha acquistato o ordinato beni o servizi per uso privato.

Per approfondimenti consultare l'allegato Eurostat.

Venerdì 04 Febbraio 2022
Modificato
Venerdì 04 Febbraio 2022



Altre Notizie

14/06/2022
Commercio estero - Abruzzo

Scambi commerciali complessivi in valore economico dell'Abruzzo e province avvenuti nel 2021 con altri Paesi. 

Leggi tutto
06/04/2022
Commercio di medicinali e prodotti farmaceutici in UE

Tra il 2002 e il 2021 ‎‎le esportazioni‎‎ di medicinali e prodotti farmaceutici in UE‎‎ sono cresciute sensibilmente, più ‎‎delle importazioni‎‎,…

Leggi tutto
25/03/2022
Scambi commerciali di prodotti agricoli in UE

Nel 2021 il valore degli scambi (importazioni più esportazioni) di prodotti agricoli tra UE e il ‎‎resto del Mondo‎‎ ha raggiunto i 347,0 miliardi…

Leggi tutto