Popolazione in Abruzzo e nelle province nel 2050

Al 1° gennaio 2021 in Italia i giovani (di età compresa tra 15 e 29 anni) rappresentavano il 15% della popolazione totale; in Abruzzo la quota era pari al 14,4% mentre tra le province Teramo presentava la percentuale maggiore con il 14,8%, seguita da Pescara (14,6%), Chieti (14,3%9 e L’Aquila con il 14%.

Guardando al futuro e sulla base delle proiezioni demografiche di Eurostat "EUROPOP2019", entro il 2050 i giovani rappresenteranno il 13,1% della popolazione italiana; in Abruzzo la quota prevista per il 2050 è pari al 12,5%, tra le province Pescara è quella con la quota prevista maggiore (12,8%) seguita da Teramo (12,5%), chiudono L’Aquila e Chieti con il 12,3%.

Per approfondimenti consultare l'allegato.

Lunedì 07 Novembre 2022
Modificato
Lunedì 07 Novembre 2022



Altre Notizie

Il nuovo sistema informativo dedicato alle rilevazioni demografiche dell'ISTAT

E' disponibile online la nuova edizione di Demografia in cifre, il sito Istat dedicato alla…

Leggi tutto
Futuro della popolazione: meno residenti, più anziani e famiglie più piccole - Comunicato Istat

Per l'Istat, le nuove previsioni sul futuro demografico del Paese, aggiornate al 2021, confermano la presenza di un potenziale quadro di crisi. La…

Leggi tutto
Servizi per l'infanzia in Abruzzo - 2020

L'Istat pubblica il report "Nidi e servizi educativi per bambini tra 0 e 6 anni: un quadro d'insieme", contenente anche i dati della rilevazione "…

Leggi tutto