Matrimoni e divorzi in UE

La tendenza a lungo termine nell'Unione Europea mostra che il numero di matrimoni sta diminuendo, mentre il numero di divorzi è in aumento. Dal 1964, il tasso di nuzialità in UE è sceso da 8,0 ogni 1.000 persone nel 1964 a 4,3 nel 2019. Allo stesso tempo il tasso di divorzio è più che raddoppiato, aumentando da 0,8 ogni 1.000 persone nel 1964 a 1,8 nel 2019.‎

Nel 2019 il maggior numero ‎‎di matrimoni‎‎ rispetto alla popolazione è stato registrato a Cipro (8,9 matrimoni ogni 1.000 persone), il Paese UE con meno è stato l'Italia con 3,1 matrimoni ogni 1.000 persone; in Abruzzo nel 2019 si sono registrati 3.800 matrimoni, 867 a L'Aquila, 956 a Teramo, 886 a Pescara e  1.091 a Chieti (in tutta Italia 184.088). Rispetto alla popolazione in Abruzzo nel 2019 si sono registrati 2,9 matrimoni ogni 1.000 persone: in testa Teramo con lo stesso dato italiano (3,1 matrimoni ogni 1.000 persone, seguita da Chieti e L'Aquila (2,9) e Pescara (2,8).

Per quanto riguarda i divorzi, il numero più basso è stato registrato a Malta e in Irlanda (0,7 divorzi ogni 1.000 persone), mentre i Paesi UE con più divorzi sono stati Lettonia, Lituania e Lussemburgo, tutti con 3,1 divorzi ogni 1.000 persone); in Italia si sono registrati 85.349 divorzi, (1,4 ogni 1.000 persone).
Per l'Abruzzo sono disponibili i dati del 2018 in cui si sono registrati 1,4 divorzi ogni 1.000 persone (1.768, in Italia 88.458 con 1,5 ogni 1.000).

Per approfondimenti consultare l'allegato Eurostat.

Giovedì 13 Maggio 2021
Modificato
Giovedì 13 Maggio 2021



Altre Notizie

Bambini a rischio povertà in UE

Nel 2020 in UE il 24,2% dei bambini (meno di 18 anni) ‎‎era ‎‎a rischio povertà o esclusione sociale‎‎ rispetto al 21,7% degli adulti (18-64 anni…

Leggi tutto
Regioni d'Europa - L'Abruzzo in UE

La pubblicazione "Regioni in Europa - Edizione interattiva 2021"offre un'ampia varietà di visualizzazioni dinamiche con brevi testi oggettivi che…

Leggi tutto
Indice di dipendenza degli anziani in UE, Italia, Abruzzo e provincia

L'indice della dipendenza degli anziani in UE‎‎ è cresciuto notevolmente negli ultimi 20 anni. Nel 2001 l'indice della dipendenza degli anziani UE…

Leggi tutto