Istruzione secondaria superiore in UE

Nel 2020 l'84% della popolazione ‎‎UE‎‎ di età compresa tra i 20 e i 24 anni aveva almeno un livello di istruzione secondaria superiore: si tratta di un aumento di 7 ‎‎punti percentuali‎‎ rispetto al 2002 (77%); l'Italia ha registrato un aumento, passando dall'82% del 2019 (80% per i maschi e 85% per le femmine) all'83% del 2020 (81% per i maschi e 86% per le femmine).

‎Le tre regioni che hanno registrato la più alta percentuale di giovani di età compresa tra 20 e 24 anni con almeno un livello di istruzione secondaria superiore erano tutte greche: Tessaglia ed Epiro (entrambe al 99%) seguite da vicino da Macedonia occidentale (98%); al contrario i livelli più bassi di istruzione secondaria superiore sono stati registrati a Città Autonoma di Ceuta in Spagna (50%), Regione Autonoma delle Azzorre (62%) e Isole Baleari in Spagna (65%). ‎

Tra le regioni italiane troviamo in testa il Molise con il 91% della popolazione ‎‎di età compresa tra i 20 e i 24 anni con almeno un livello di istruzione secondaria superiore, seguita da Abruzzo (89%), Basilicata e Marche (entrambe 88%); in coda troviamo la Sicilia con il 76%, preceduta da Calabria (79%) e Campania (80%).

‎Le quote più elevate di donne di età compresa tra 20 e 24 anni con almeno un livello di istruzione secondaria superiore sono state registrate in Tessaglia in Grecia (100%), Croazia adriatica in Croazia ed Epiro in Grecia (entrambe 99%), mentre le quote più alte di uomini sono state registrate in 3 regioni greche: Macedonia occidentale ed Epiro (entrambe al 99%) e Tessaglia (98%). ‎

Tra le regioni italiane le quote più elevate di donne di età compresa tra 20 e 24 anni con almeno un livello di istruzione secondaria superiore sono state registrate in Molise (95%), seguita da Abruzzo (94%) e Marche (93%), mentre le quote più alte di uomini sono state registrate in Molise (87%), seguita da Friuli Venezia Giulia, Umbria e Basilicata (tutte 86%), con l'Abruzzo che si attesta all'84%.

Per approfondimenti consultare l'allegato Eurostat.

Mercoledì 22 Settembre 2021
Modificato
Mercoledì 22 Settembre 2021



Altre Notizie

Insegnanti in UE

Le donne rappresentavano la maggior parte di questa forza lavoro; nel 2019 il 73% degli insegnanti impiegati nell'istruzione primaria, secondaria…

Leggi tutto
Lingue studiate in UE

Nel 2019 in UE il 59% degli alunni dell'istruzione secondaria superiore ‎‎(livello ISCED 34)‎‎ ha studiato due o più lingue straniere. Tra tutti i…

Leggi tutto
Istruzione terziaria in UE


Nel 2020 il 41% della popolazione dell'Unione Europea (UE) di età compresa tra i 25 e i 34 anni aveva completato l'istruzione terziaria.‎…

Leggi tutto