• 17.09.2019 - DiversitĂ  regionali in UE - 2019

    Eurostat, l'ufficio statistico dell'unione europea, ha pubblicato l'edizione 2019 dell'annuario regionale di Eurostat: presenta statistiche su popolazione, salute, istruzione e formazione, mercato del lavoro, economia, statistiche strutturali sulle imprese, ricerca e innovazione, economia digitale e societĂ , turismo, trasporti e agricoltura ed include anche un capitolo sulle cittĂ  dell'UE e un capitolo sugli sviluppi socioeconomici regionali: l'annuario regionale fornisce una panoramica dell

  • 09.08.2019 - Abruzzo in cifre 2019

    L’ufficio di statistica regionale pubblica “Abruzzo in cifre – edizione 2019”. Il report contiene tabelle e grafici con dati riguardanti varie aree tematiche: ambiente ed energia; agricoltura, popolazione, salute e sanità, industria, lavoro e servizi, ed infine, una sezione dedicata agli indicatori del benessere equo e sostenibili con i confronti territoriali dell’Abruzzo con il mezzogiorno e con

  • 16.07.2019 - MobilitĂ  in UE

    L’Eurostat, con una nuova pubblicazione digitale, tratta le statistiche sulla mobilità in Europa, analizzando vari aspetti: migrazioni, studio e lavoro all’estero, trasporto in treni, aerei e automobili, turismo. La pubblicazione è divisa infatti in 4 capitoli, ciascuno dei quali suddiviso in sezioni, tutte consultabili on-line attraverso le infografiche da cui è possibile visualizzare e navigare i dati principali del tema trattato.

  • 15.07.19 - Popolazione UE al 1° gennaio 2019

    Il 1° gennaio 2019, la popolazione dell'Unione Europea (UE) è stata stimata in quasi 513,5 milioni, rispetto ai 512,4 milioni del 1° gennaio 2018. La variazione positiva (con 1,1 milioni di abitanti in più) è dovuta alla migrazione netta, e non al saldo naturale, che infatti nel 2018 è risultato negativo con 5,3 milioni di decessi e 5,0 milioni di nascite.

  • 09.07.2019 - Bilancio demografico nazionale. Anno 2018

    L’Istat pubblica il bilancio demografico nazionale, da cui si osserva che al 31/12/2018 la popolazione italiana residente è in diminuzione e ammonta a 60.359.546 (-0,2% rispetto all’anno precedente). Il calo è da attribuire alla popolazione italiana, che scende di 235.000 unità rispetto all’anno precedente e di 677.000 rispetto al 2014.

Pagine