27-04.2020 - Tasso di disoccupazione regionale in UE - 2019

Nel 2019, l'anno prima che le misure di contenimento di COVID-19 fossero state introdotte dagli Stati Membri UE, i tassi di disoccupazione hanno continuato a variare ampiamente tra le regioni NUTS 2 dei 27 Stati Membri UE, dall'1,3% al 30,1%.

L'Italia nel 2019 ha registrato un tasso di disoccupazione (15-74 anni) pari al 10,0% maggiore del dato riferito a UE 27 (6,7%): le regioni del Nord hanno un tasso compreso tra il 2,9% della Provincia Autonoma di Bolzano, 5,1% della Provincia Autonoma di Trento, il 5,6% della Lombardia e il 9.6% della Liguria, quelle del Centro variano tra il 6,8% della Toscana e il 9,9% del Lazio e quelle del Sud e le Isole tra il 10,8% della Basilicata al 21% della Calabria.

L'Abruzzo con l'11,2% si colloca nella fascia intermedia fra i valori del Sud e del Centro.

Per approfondimenti consultare il Report Eurostat.

Data: 
27/04/2020
In: