26.03.2020 - Commercio internazionale di beni - 2019

Nel 2019, Stati Uniti (616 miliardi di euro, pari al 15,2% del totale degli scambi extra-UE di beni, vale a dire la somma delle esportazioni e delle importazioni) e Cina (560 miliardi di euro, pari al 13,8%) hanno continuato a essere, per gli scambi di beni, i due principali partner dell'Unione Europea (UE), ben prima di Svizzera (257 miliardi di euro, pari al 6,3%), Russia (232 miliardi di euro, 5,7%), Turchia (138 miliardi di euro, 3,4%) e Giappone (124 miliardi di euro, 3,0%). A livello di Stati Membri prevale ampiamente il commercio all’interno dell’UE.

Per approfondimenti consultare il Report Eurostat.

Data: 
26/03/2020
In: