16.11.2020 - Incidenti stradali in UE

Le strade dell'UE sono tra le più sicure al mondo e sono generalmente diventate più sicure nel tempo. Detto questo, la sicurezza stradale rimane un importante problema sociale: nel 2018 ci sono stati 23.418 vittime della strada in UE e 1,23 milioni di feriti stradali.

In Italia, nel 2018, le vittime per milione di abitanti, sono state 55 (56 nel 2017), in Abruzzo 58 ( 52 nel 2017).  La regione con più vittime è stata la Valle d’Aosta (95 nel 2018),  quella con meno vittime la Campania (35 nel 2018).

I feriti per milione di abitanti in Italia nel 2018 sono stati 4.016 (4.072 nel 2017), in Abruzzo 3.561 (3.324 nel 2017). La regione con più feriti per milione di abitanti è stata la Liguria (6.696 nel 2018 ), quella con meno il molise (2.370 nel 2018)

In Italia, nel 2018, sono stati registrati 3.334 decessi per incidenti stradali (3.378 nel 2017), in Abruzzo 76 (69 nel 2017). I feriti invece complessivamente in Italia sono stati 242.919 nel 2018 e 246.750 nel 2017, mentre in Abruzzo gli incidenti stradali hanno provocato 4.683 feriti nel 2018 e 4.395 nel 2017.

Per approfondimenti consultare il report Eurostat.

Data: 
16/11/2020
In: