14.09.2020 - Vaccini per influenza in UE nel 2018

Tra gli Stati Membri UE esiste una serie di politiche diverse per quanto riguarda la messa a disposizione al pubblico dei vaccini antinfluenzali - spesso sono specificamente mirati a gruppi di persone anziane o altri gruppi a rischio. In UE nel 2018 circa il 41% delle persone di 65 anni e oltre è stato vaccinato contro l'influenza.

Tra i 23 Stati Membri per i quali sono disponibili dati recenti vi erano notevoli differenze nelle percentuali di persone vaccinate contro l'influenza: quasi 7 persone su 10 di 65 anni e oltre (69%) sono state vaccinate in Irlanda, con percentuali leggermente inferiori nei Paesi Bassi (63%), Portogallo (61%, dati 2017) e Belgio (59%), mentre in Lettonia è stato vaccinato meno del 10% della popolazione anziana (8%).

L'Italia, con il 52,7% si colloca al di sopra della media europea.

Per approfondimenti consultare il report Eurostat.

Data: 
15/09/2020
In: