06.04.2020 - Mortalità in Abruzzo

Dal 2003 al 2017 in Abruzzo si osserva un incremento del numero dei decessi con picchi di mortalità in alcuni anni, riassorbiti negli anni successivi.

Il tasso standardizzato di mortalità non segue il medesimo andamento, si osserva, infatti, una tendenza alla diminuzione.
Tale apparente discordanza è da attribuire all'invecchiamento progressivo della popolazione. Il minor tasso standardizzato di mortalità si è registrato nel 2016.

L’andamento dei decessi e dei tassi standardizzati di mortalità in Italia risultano analoghi a quelli dell’Abruzzo. Ad eccezione del 2010 e del 2017, i tassi standardizzati di mortalità in Abruzzo sono inferiori al dato nazionale.

Per approfondimenti consultare il database Istat

Data: 
06/04/2020
In: