Ambiente ed energia

Di seguito, un quadro generale dell'organizzazione territoriale abruzzese.

I Comuni

 

Mappa dei comuni abruzzesiSono 305 divisi in quattro province. Pietraferrazzana, in provincia di Chieti, √® il comune meno esteso (poco pi√Ļ di 4 kmq. di superficie); L'Aquila, capoluogo di regione, con circa 467 kmq. di superficie √® il comune territorialmente pi√Ļ vasto. Classificando il territorio per zona altimetrica, secondo la definizione Istat, il 54% dei comuni sono Montagna interna , il 22% sono Collina interna e il 24% sono Collina litoranea.

Suddivisione geografica dei comuni abruzzesi

 

 


Le Province

 

Mappa delle province abruzzesiSono quattro. L'Aquila conta 108 comuni per oltre 5.034 kmq. di superficie. Teramo ha 47 comuni e la superficie di 1.948 kmq.; Pescara con 46 comuni e poco pi√Ļ di 1.220 kmq. di superficie √® la provincia pi√Ļ piccola; Chieti ha 104 comuni e una superficie totale di circa 2.587 kmq. Tutti i comuni che appartengono alla provincia di L'Aquila sono classificati Montagna interna. Le altre tre province hanno i comuni classificati sia in Montagna interna che in collina interna e litoranea.

Suddivisione geografica delle Province

 

 


Le Aziende Sanitarie Locali (A.S.L.)

 

Mappa delle aziende sanitarie locali in abruzzoSono aziende pubbliche. Ad esse compete l'organizzazione finanziaria e gestionale delle prestazioni sanitarie. Con la legge di riforma la precedente USL (unità sanitaria locale) è divenuta azienda. dotata di autonomia organizzativa, gestionale, tecnica, amministrativa, patrimoniale, contabile. Territorialmente suddividono il territorio regionale in 6 raggruppamenti di comuni : Chieti: coincidente con gli ambiti territoriali delle U.L.S.S. di Chieti e di Ortona; Avezzano-Sulmona: coincidente con gli ambiti territoriali delle U.L.S.S. di Avezzano, Sulmona, Castel di Sangro; Lanciano-Vasto: coincidente con gli ambiti territoriali delle U.L.S.S. di Lanciano e di Vasto; L'Aquila: coincidente con l'ambito territoriale U.L.S.S. di L'Aquila; Pescara: coincidente con l'ambito territoriale della provincia di Pescara; Teramo coincidente con l'ambito territoriale della provincia di Teramo (L.R. 72/1994).

Suddivisione geografica delle A.S.L.

 


Le Comunità Montane

 

Mappa delle comunità montane abruzzesiSono "...unioni di comuni, enti locali costituiti fra comuni montani e parzialmente montani, anche appartenenti a province diverse, per la valorizzazione delle zone montane, per l'esercizio di funzioni proprie, di funzioni conferite e per l'esercizio associato delle funzioni comunali" (Titolo I art.2 della L.R. 5 agosto 2003 n11 - Norme in materia di comunità montane) Definite con Legge Regionale n. 11/2003 e successive modifiche ed integrazioni (Delib. C.R. del 15.02.2005, n 173/13), riorganizzate e in parte soppresse con Legge Regionale 27 giugno 2008, n. 10 sono 5 per la provincia di L'Aquila, 3 per la provincia di Teramo, 1 per la provincia di Pescara e 3 per la provincia di Chieti.

Suddivisione geografica delle Comunità montane

Per approfondimenti consultare l'osservatorio regionale 

 


I Distretti Scolastici

 

Mappa dei distretti scolastici abruzzesiSono istituti con D.Lgs. 16-4-1994 n. 297 e rappresentano la suddivisione del territorio per funzionalità organizzativa, relativamente ai bacini di utenza scolastica. "Il distretto scolastico realizza la partecipazione democratica delle comunità locali e delle forze sociali alla vita e alla gestione della scuola nelle forme e nei modi previsti dai successivi articoli" (comma 3 D.Lgs. 16-4-1994 n. 297) "Esso opera per il potenziamento e lo sviluppo delle istituzioni scolastiche ed educative e delle attività connesse e per la loro realizzazione, con l'obiettivo del pieno esercizio del diritto allo studio, della crescita culturale e civile della comunità locale e del migliore funzionamento dei servizi" (comma 4 D.Lgs. 16-4-1994 n. 297).

Suddivisione geografica dei Distretti Scolastici

 


Le Regioni Agrarie

 

Mappa delle regioni agrarie in abruzzoSono aree costituite da comuni confinanti con territori che hanno caratteristiche simili in ambito agricolo e naturale. Sono 14 nella provincia di L'Aquila, 6 nella provincia di Teramo, 6 nella provincia di Pescara e 8 in quella di Chieti.

 

Suddivisione geografica delle Regioni Agrarie

 

 


I Sistemi Locali del Lavoro (S.L.L.)

 

Mappa dei sistemi locali del lavoro in abruzzoRappresentano i luoghi della vita quotidiana della popolazione che vi risiede e lavora. Si tratta di unit√† territoriali costituite da pi√Ļ comuni contigui fra loro, geograficamente e statisticamente comparabili. Il comune √® considerato l'unit√† elementare del sistema locale che pu√≤ invece essere costituito da comuni appartenenti a pi√Ļ province e quindi a pi√Ļ regioni. (Istat luglio 2005). In Abruzzo il Sistema Locale di Avezzano √® costituito da comuni appartenenti a 3 province di cui 2 fuori regione (comuni della provincia di Rieti e Roma); i Sistemi Locali di Castilenti, Pescara, Popoli e Castel di Sangro sono individuati da comuni di 2 province. Castel di Sangro, in particolare √® interessato anche da comuni fuori regione (provincia di Isernia). Tutti gli altri Sistemi Locali abruzzesi sono uni-provinciali. Infine alcuni comuni della regione Abruzzo, per affinit√† socio-economiche, fanno parte di Sistemi Locali fuori regione. Il comune di Balsorano √® parte del Sistema Locale di Sora; i comuni di Ancarano, Civitella del Tronto, Sant'Egidio alla Vibrata e Valle Castellana confluiscono nel Sistema Locale di Ascoli Piceno; Colonnella, Controguerra e Martinsicuro appartengono al Sistema Locale di San Benedetto de Tronto ed infine Schiavi di Abruzzo √® parte del Sistema Locale di Trivento. I Sistemi Locali del Lavoro del 2001 presentano delle aggregazioni territoriali diverse rispetto a quelli individuati nel 1991, come conseguenza dei cambiamenti dell'organizzazione territoriale della societ√† e dell'economia dei comuni.

Suddivisione geografica dei Sistemi Locali del Lavoro

 


Ambiti Territoriali Sociali

 

Mappa degli ambiti territoriali socialiSono stati ridefiniti con deliberazione del Consiglio Regionale n. 47/2 del 24 ottobre 2006 ad oggetto "Legge 8.11.2000, n. 328, art. 8, comma 3, L.R. 9.11.2005, n. 33, art. 1, comma 93. Nuova determinazione degli ambiti territoriali sociali".

 

Suddivisione geografica degli Ambiti Territoriali Sociali

 

 

 

link utili

Eurostat ISTATCISISCoGISSISTANIstat - Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo.