Lavoro da casa in UE

Molte persone hanno iniziato a lavorare da casa in seguito all'introduzione delle misure di distanziamento sociale in risposta alla pandemia di COVID-19. Nel 2020 il 12% degli occupati di età compresa tra i 20 e i 64 anni ‎‎in UE‎‎ lavorava abitualmente da casa, mentre questa quota era rimasta costante a circa il 5/6% nell'ultimo decennio.‎

Tra le ‎‎regioni‎‎ UE, Helsinki-Uusimaa, la regione capitale della Finlandia, ha registrato la quota più alta nel 2020 (37%), seguita a distanza da due regioni belghe: la provincia di Brabante Vallone (27%) e la regione della capitale, Regione di Bruxelles-Capitale (26%); circa un occupato su quattro di solito lavorava da casa in queste regioni della capitale: Eastern e Midland in Irlanda (25%), Vienna in Austria e Hovedstaden in Danimarca (entrambi 24%) e Île-de-France in Francia, Utrecht nei Paesi Bassi, Lussemburgo (singola regione) e Area Metropolitana di Lisbona in Portogallo (tutti 23%).‎

Al contrario il lavoro da casa era meno comune in molte regioni orientali e meridionali UE. Nel 2020 meno del 5% della forza lavoro lavorava solitamente da casa in entrambe le regioni della Croazia, così come a Cipro, Lettonia e Bulgaria (solo dati nazionali disponibili), nella stragrande maggioranza delle regioni in Ungheria e Romania (ad eccezione delle regioni della capitale) e Grecia.‎

Per approfondimenti consultare l'allegato Eurostat.

Venerdì 24 Settembre 2021
Modificato
Venerdì 24 Settembre 2021



Altre Notizie

08/11/2021
Passaggio istruzione-lavoro in UE

Come evidenziato nell'annuario regionale di Eurostat, nel 2020 in UE il tasso di occupazione ‎‎‎‎dei neolaureati provenienti da programmi di ‎‎…

Leggi tutto
29/09/2021
Rischio professionale di Covid 19

Oggi Eurostat pubblica una ‎‎relazione statistica‎‎ sullo status giuridico del COVID-19 come infortunio sul lavoro e/o malattia professionale a…

Leggi tutto
28/09/2021
Occupazione nello sport in UE

Nel 2020 in UE 1,3 milioni di persone erano impiegate nel settore dello sport‎‎,‎‎ pari allo 0,7% dell'occupazione totale. I Paesi UE con la più…

Leggi tutto