Alcool in UE

Nel 2020 in tutta l'UE il prezzo delle bevande alcoliche nello Stato Membro più costoso era più di due volte e mezzo più elevato rispetto a quello più economico.
Se si confrontano i livelli dei prezzi con l'indice dei prezzi medio UE pari a 100, i risultati mostrano che il prezzo delle bevande alcoliche (alcolici, vino e birra) è stato il più alto in Finlandia (con un indice dei prezzi pari a 193), seguito da Irlanda (181) e Svezia (166); per contro, i livelli dei prezzi delle bevande alcoliche sono stati più bassi in Ungheria (con un indice dei prezzi pari a 73) e Romania (74), seguiti dalla Bulgaria (81).

L'Italia, con l'indice dei prezzi pari a 104, si posiziona sopra Francia (101), Germania (91) e Spagna (89).

Per approfondimenti consultare l'allegato Eurostat.

Lunedì 30 Agosto 2021
Modificato
Lunedì 30 Agosto 2021



Altre Notizie

20/09/2021
Commercio sostanze chimiche in UE

Nell'ultimo decennio il surplus commerciale UE nel settore delle sostanze chimiche con i paesi terzi è aumentato passando da 88 miliardi di euro…

Leggi tutto
14/09/2021
Commercio di prodotti high-tech in UE

Nel 2020 la produzione totale venduta in UE di beni high-tech si è attestata a 311 miliardi di euro, il che rappresenta una diminuzione del 7%…

Leggi tutto
03/08/2021
Produzione di gelato in UE

Nel 2020 ‎‎l'UE ha ‎‎prodotto oltre 2,9 miliardi di litri di gelato, con un calo del 9% rispetto all'anno precedente. ‎‎Nello stesso periodo gli…

Leggi tutto