Partner commerciali UE nei servizi

Nel 2019 le esportazioni di servizi dall'Unione Europea (UE) dei 27 Stati Membri verso Paesi al di fuori dell'UE sono state pari a 1.055 miliardi di euro, mentre le importazioni extra-UE sono state pari a 982 miliardi di euro. Queste informazioni provengono dai dati sugli scambi di servizi dell'UE pubblicati oggi da Eurostat.

In UE l'Italia, con oltre 54 miliardi di euro, rappresenta il sesto maggiore esportatore di servizi verso Paesi extra-UE, dietro Germania (176 mld €), Irlanda (155 mld €), Francia (146 mld €), Paesi Bassi (116 mld €) e Spagna (71 mld €).

Per approfondimenti consultare l'allegato Eurostat.

Mercoledì 24 Febbraio 2021
Modificato
Giovedì 25 Marzo 2021



Altre Notizie

20/09/2021
Commercio sostanze chimiche in UE

Nell'ultimo decennio il surplus commerciale UE nel settore delle sostanze chimiche con i paesi terzi è aumentato passando da 88 miliardi di euro…

Leggi tutto
14/09/2021
Commercio di prodotti high-tech in UE

Nel 2020 la produzione totale venduta in UE di beni high-tech si è attestata a 311 miliardi di euro, il che rappresenta una diminuzione del 7%…

Leggi tutto
30/08/2021
Alcool in UE

Nel 2020 in tutta l'UE il prezzo delle bevande alcoliche nello Stato Membro più costoso era più di due volte e mezzo più elevato rispetto a quello…

Leggi tutto